Trezzano Highlights: la settimana delle finali

Selfie di rito per la Prima Divisione femminile

PRIMA DIVISIONE (F)

Le Ragazze della Prima Divisione venerdì 08 febbraio sono scese in campo a Corbetta contro le ultime in classifica, un’altra partita facile sulla carta.

Già dall’inizio la partita prende un’unica direzione: dopo il 2-1 iniziale delle padrone di casa, il Trezzano prende subito il largo con i due centrali Milani e D’Ambrosio che mettono a segno rispettivamente 2 attacchi e 2 ace. A metà set le avversarie cercano di reagire macinando punti, anche grazie a qualche errore delle Rossoblu. Con l’errore in battuta della numero 9, le padrone si fermano e subiscono 7 punti consecutivi, di cui 4 ace di Gambarè. Il set termina 10-25 a favore del Trezzano.

Nel secondo set Coach Sbalzarini fa un po’ di turnover e cambia qualche elemento del sestetto. Si parte come nel primo, con il Trezzano avanti di 7 lunghezze. Sul 2-9, due errori in attacco di Iorio danno coraggio alle avversarie, che con tre attacchi e due ace si riportano sotto (9-11). Nella fase centrale la numero 11 avversaria sembra essere ispirata e con tre attacchi porta le proprie compagne sul 16 pari, ma è solo un’illusione. Le Rossoblu, infatti, riprendono il filo del gioco e mettono nuovamente in difficoltà le padrone di casa, che con qualche errore di troppo perdono il set 20-25.

Ancora cambi in casa Trezzano nel terzo set: coach Sbalzarini schiera Rotondo in palleggio e Peri all’opposto, coppia di bande Petrone e Stocchino, centrali D’Ambrosio-Valle, libero Dargenio. Corbetta parte più equilibrata restando attaccata al Trezzano, ma dura poco: grazie a un buonissimo turno in battuta di D’Ambrosio che mette in difficoltà la ricezione delle avversarie, il set si chiude 10-25, la partita 3-0.

UNDER 13 (F)

Sabato 9 febbraio le nostre ragazze dell’under 13 sono scese in campo nella vicina Cusago per l’ultima partita del campionato invernale contro Volley Visconteo Cusago. 

Trezzano parte subito carica, dando del filo da torcere alle avversarie e per un soffio si lascia sfuggire l’occasione di vincere il primo set, che termina 25 a 22. Nel secondo set cambiano radicalmente le cose e questa volta le nostre Ragazze partono con una marcia in più e spingono il gioco senza mai mollare: a portarsi a casa il set sono le giovani Rossoblu che lasciano le avversarie a 21. Si torna in campo per il terzo ed ultimo set, Trezzano vuole lottare per riuscire ad ottenere la prima vittoria e ci riesce: non c’è storia e il set, quasi “a senso unico”, termina 17 a 25.

Finalmente è arrivata la vittoria, le nostre Ragazze ci hanno fatto sognare e battere il cuore fino alla fine!

UNDER 12 (F)

Sabato 9 febbraio scende in campo a Trezzano anche la nostra Under 12, che ospita Sgeam Rozzano per la seconda partita del Torneo S3 Under 12 Spring. 

L’entusiasmo della partita precedente non basta alle nostre atlete che affrontano una formazione molto preparata, matura e nettamente superiore tecnicamente. Le nostre Ragazze non sono riuscite a reagire nonostante i cambi e le sollecitazioni del coach. La partita termina in poco tempo 3 a 0 in favore di Rozzano.

PRIMOVOLLEY – Concentramento
Sabato 9 febbraio le nostre piccolissime atlete del Primovolley sono scese per la prima volta in campo per le partite di campionato nel concentramento di Abbiategrasso, ospiti dell’Oratorio San Gaetano. Nonostante fosse la prima uscita ufficiale, le nostre bimbe si sono ambientate subito e hanno sfidato alla grande le loro avversarie, divertendosi tutte tantissimo e riuscendo anche a portare a casa diversi set. A fine concentramento tutte le atlete partecipanti hanno fatto merenda in compagnia e in allegria!

UNDER 16 (F) – Finali VolleyCup

Domenica 10 febbraio le Ragazze dell’under 16 hanno partecipato alle finali organizzate dalla VolleyCup. La giornata è stata molto intensa: ritrovo al palazzetto di Cologno Monzese alle ore 8.00 e inizio gare alle 9.00. Le gare si disputeranno al meglio dei 3 set, con il risultato di 2-0 la gara termina.

Trezzano arriva alle finali come seconda in classifica, per questo dovrà sfidare AGS – terza in classifica – e Pallavolo Locate – la capolista. Le finali sono organizzate con la formula di un triangolare. La prima sfida vede in campo AGS vs Pallavolo Locate, che termina 0-2 in favore della Pallavolo Locate

Nella seconda partita tocca a Trezzano scontrarsi con AGS, formazione già battuta sia all’andata che al ritorno durante il campionato. Qualcosa però è cambiato, forse la sveglia presto influenza le nostre Ragazze che sembrano non avere idea di ciò che stia succedendo in campo: troppo spazio lasciato alle avversarie, che non mollano un colpo e punto dopo punto portano a casa entrambi i set, facendo terminare la partita 2 a 0 a favore delle avversarie.

L’ultima sfida è quella decisiva: Trezzano – Locate. Le nostre Ragazze devono necessariamente vincere la partita per poter pensare di salire su un gradino più alto del podio, anche se consapevoli della bravura delle avversarie. La partita inizia anche stavolta sottotono per le nostre Ragazze, che subiscono tanto e non riescono a ricostruire il gioco e a fare punti. Il set si raddrizza leggermente sul finale, quando le Trezzanesi riescono a dare un po’ di ordine al gioco e a finalizzare gli attacchi. A poco serve: il set termina in favore di Locate che si porta sull’1 a 0. Si torna in campo per il secondo set, che sembra però una fotocopia del set precedente. Coach Luigi prova a giocarsi qualche cambio, ma anche chi entra dalla panchina non riesce a trasmettere quel qualcosa in più necessario a dare una svolta alla gara. Le nostre Ragazze non riescono ad imporre il loro gioco e subiscono molti punti, sia in attacco che in ricezione. Nonostante i timeout e gli ulteriori cambi, per Trezzano non c’è niente da fare e anche il secondo e ultimo set termina in favore della Pallavolo Locate che chiude così al primo posto il torneo.

Siamo arrivate da seconde e andiamo via da terze ed è un peccato aver chiuso così le finali, ma questo deve servire da insegnamento per il futuro. Adesso la parentesi del campionato invernale si chiude e si ricomincia subito con la Coppa primaverile di categoria della FIPAV. 

MISTA (A Team – TOP) – Finali VolleyCup

Anche la nostra mista TOP, l’A-Team, arriva alle finali di Cologno Monzese al vertice della classifica. Le finali sono organizzate in due gironi da tre squadre.

La prima partita vede A Team vs PDP Volley, squadra non presente nel girone per cui tutta da studiare al momento. Si inizia a rilento, con i nostri Ragazzi che ingranano punto dopo punto e cercano di trovare maggiore intesa tra loro tentando di limitare il più possibile gli errori e di proporre un buon gioco. A-Team riesce a portare a casa il primo set, anche se a fatica. Si torna in campo nel secondo set con qualche novità nella formazione di partenza, e questo sembra portare risultati positivi: il secondo set “fila liscio” senza troppe preoccupazioni per i nostri Ragazzi che chiudono la pratica in poco tempo e senza troppi sforzi

Dopo una lunga pausa, A Team deve tornare in campo per l’ultima partita, e per andare a giocare le finali è necessario trovare una vittoria vs As. Pes Siamo tutti Rothen. Gli avversari sono ostici, danno del filo da torcere alla nostra mista che si trova in difficoltà e nel primo set commettono molti errori dovuti alla troppa confusione in campo. Ad avere la meglio sono gli avversari. A-Team torna in campo agguerrito nel secondo set e non si fa più sorprendere, trovando ordine nel proprio gioco – soprattutto in difesa e in ricezione – e finalizzando i propri attacchi grazie a delle ottime giocate di Simone in palleggio. Questa volta è Trezzano ad avere la meglio, e la partita torna in parità.

Ci si gioca tutto al terzo ed ultimo set, vincerà la prima squadra che conquisterà il quindicesimo punto. A-Team parte subito alla grande, si cambia campo sul punteggio di 8 a 4 in favore di A-team, entusiasti e carichi. Il cambio campo però non aiuta perché i Ragazzi commettono errori banali, dovuti anche alla scarsa comunicazione. La palla non scende più, tutti gli attaccanti sono chiamati in causa dal palleggio ma commettono tutti un errore dietro l’altro. Il nervosismo prende il sopravvento e la poca lucidità nel momento “clou” porta gli avversari alla vittoria e l’accesso alla finale

C’è molto rammarico tra i ragazzi, che avevano la vittoria quasi in pungo e si sono fatti sfuggire un’occasione d’oro per poter arrivare sul gradino più alto del podio. Purtroppo mancavano anche tanti componenti della squadra, e sicuramente con qualche cambio in più si poteva far girare meglio il gioco e far respirare chi in quel momento si trovava in difficoltà. 

Ma adesso pronti per il campionato primaverile, con l’obiettivo di rigiocarsi le prossime finali! In ogni caso noi c’eravamo… Bravi A Team, Bravi tutti!