A fronte delle nuove disposizioni governative la Lombardia da lunedì 15 marzo è di nuovo in zona rossa. Questo comporta la sospensione di tutte le attività EPS (allenamenti e partite), quindi si fermeranno under 19, Prima Divisione e miste. Le attività FIPAV invece proseguono.

Finalmente ci siamo! Non con poche difficoltà siamo riusciti a tornare in campo nelle nostre Palestre. Un’esperienza diversa dal solito, che un po’ smorza l’entusiasmo ma che sicuramente non intacca la nostra passione e la nostra volontà di superare questa pandemia e tutte le problematiche che porta con sé! Tornare in palestra è importante, ma lo è ancora di più farlo in tutta sicurezza. Per questo ci siamo impegnati per applicare il protocollo stilato dalla FIPAV (per chi è interessato lo trova scaricabile in fondo alla pagina) e istruire tutti i nostri collaboratori e soci sulle regole da rispettare. Ecco le principali caratteristiche: L’accesso in palestra è consentito solo ad atleti e allenatori. L’accesso è consentito solo previa autocertificazione (scaricabile in fondo alla pagina). La validità dell’autodichiarazione è di 14 giorni, salvo che nel periodo di validità (14 giorni appunto) cambino gli elementi autocertificati. Tra una seduta di allenamento e la successiva…

Leggi tutto

Il 10 agosto si è tenuta “una consulta dei Presidenti Regionali e Territoriali nell’ambito della quale il presidente federale si è confrontato con i rappresentanti del territorio sulle tematiche di più stretta attualità. Dalla riunione è emersa la crescente preoccupazione sull’impossibilità di utilizzare le palestre scolastiche per l’attività di base, così come sta aumentando, con il passare dei giorni, il timore che in poco più di un mese sarà difficile, se non impossibile, trovare le giuste soluzioni per far sì che la pallavolo possa ritrovare la sua abituale collocazione all’interno degli istituti scolastici. Paure tra l’altro confermate dalle ultime notizie secondo le quali sarebbe cominciata la ricerca di 20mila aule da parte delle autorità scolastiche per favorire l’attività didattica. La Federazione Italiana Pallavolo, assieme ai suoi rappresentanti dislocati sul territorio nazionale, si rende perfettamente conto di quelle che sono le priorità delle attività di Governo, ma al contempo ritiene fondamentale,…

Leggi tutto

3/3